Cutro città degli scacchi

Cutro, città degli scacchi. Di Damiano Lacaria 14 Aprile 2000; Provincia CUTRO – Partirà il 27 aprile il 6° Torneo Internazionale di Scacchi dedicato a Leonardo di Bona, meglio conosciuto negli ambienti scacchistici con lo pseudonimo di Puttino.

Per queste ragioni Cutro ha ricevuto il titolo di Città degli Scacchi. Annualmente, in aprile, ospita un rinomato torneo internazionale al quale partecipano talenti scacchistici di tutto il mondo. Anche Cutro ha belle spiagge, come quella della frazione di Steccato costeggiata da piante di eucaliptus e dalla sabbia fine e bianca, e quella meno frequentata di Marinella di Cutro dalla fine Per queste ragioni Cutro ha ricevuto il titolo di Città degli Scacchi. Annualmente, in aprile, ospita un rinomato torneo internazionale al quale partecipano talenti scacchistici di tutto il mondo. Anche Cutro ha belle spiagge, come quella della frazione di Steccato costeggiata da piante di eucaliptus e dalla sabbia fine e bianca, e quella meno frequentata di Marinella di Cutro dalla fine

Cutro è un comune di 10.396 abitanti della Provincia di Crotone, in Calabria. È soprannominata la "città del pane e degli scacchi". Si fregia del titolo di "città" per titolo onorifico concesso nel 1575 dal re Filippo II di Spagna, poiché un proprio concittadino divenne il primo campione di scacchi d'Europa e del Nuovo Mondo.Il paese è situato su un altopiano a 226 metri sul livello del

Comune di Cutro (Provincia di Crotone, Regione Calabria). Numero abitanti, notizie, alberghi, meteo, temperature, codici, lista banche, santo patrono. Codice Istat 101012 (Roberto C.) Tempo fa scrissi qualcosa della prima rivista scacchistica italiana, LA RIVISTA DEGLI SCACCHI che, pubblicata a Roma nel 1859 per iniziativa di Serafino Dubois ed Augusto Ferrante, visse un solo anno con l’uscita di 24 fascicoli quindicinali. Dopo la sua chiusura si dovettero attendere altri nove anni quando lo stesso Ferrante nel 1868,… Le origini degli scacchi si perdono nella notte dei tempi, anche se la maggior parte degli studiosi sembra d’accordo, senza peraltro avere prove irrefutabili, nell’ammettere che un gioco da tavolo simile agli scacchi, il Chaturanga, sia comparso in India fra il IV e il V secolo d. C. Il Chaturanga (quattro re), anche se presentava alcune analogie col gioco attuale, era in realtà piuttosto Per ricordare questa impresa, a Cutro, “la città degli scacchi”, viene organizzato un torneo internazionale a cui partecipano campioni di tutto il mondo. Il torneo è ormai giunto alla XV edizione. Percorrendo la strada statale SS106, a 15 Km. a Sud-Ovest da Crotone, Fervono i preparativi per l’organizzazione del 18° Torneo Internazionale di Scacchi, organizzato dal Comune di Cutro, che si terrà dal 23 aprile al 1° maggio 2012, intitolato ad uno dei suoi riceviamo e pubblichiamo: Anche 6 migranti del “Regional Hub” di Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto, hanno aderito alla 24esima edizione del festival internazionale di scacchi “Leonardo Di Bona”, che si svolge annualmente nella città di Cutro. Per queste ragioni Cutro ha ricevuto il titolo di Città degli Scacchi. Annualmente, in aprile, ospita un rinomato torneo internazionale al quale partecipano talenti scacchistici di tutto il mondo. Anche Cutro ha belle spiagge, come quella della frazione di Steccato costeggiata da piante di eucaliptus e dalla sabbia fine e bianca, e quella meno frequentata di Marinella di Cutro dalla fine

Cutro (IPA: [ˈkutro], Kyterion in greco, ossia "città della creta", Cùtru in calabrese) è un comune italiano di 10 321 abitanti della provincia di Crotone in Calabria. È soprannominata la "città degli scacchi" o la "città del pane e degli scacchi".

Fervono i preparativi per l’organizzazione del 18° Torneo Internazionale di Scacchi, organizzato dal Comune di Cutro, che si terrà dal 23 aprile al 1° maggio 2012, intitolato ad uno dei suoi riceviamo e pubblichiamo: Anche 6 migranti del “Regional Hub” di Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto, hanno aderito alla 24esima edizione del festival internazionale di scacchi “Leonardo Di Bona”, che si svolge annualmente nella città di Cutro. Per queste ragioni Cutro ha ricevuto il titolo di Città degli Scacchi. Annualmente, in aprile, ospita un rinomato torneo internazionale al quale partecipano talenti scacchistici di tutto il mondo. Anche Cutro ha belle spiagge, come quella della frazione di Steccato costeggiata da piante di eucaliptus e dalla sabbia fine e bianca, e quella meno frequentata di Marinella di Cutro dalla fine Cutro: conosciuta anche come “città degli scacchi”, famosa per la “Partita degli scacchi viventi” che ha luogo il 12 agosto. 150 figuranti sfilano in abiti d’epoca di velluto e stoffe damascate, cucite dalle sarte locali, e si sfidano in una partita a scacchi sulla scacchiera pavimentale della piazza principale (11 km). E perché proprio Cutro “Città degli scacchi”? Proprio Cutro perché vuole onorare un suo figlio illustre, il più grande scacchista di tutti i tempi: il Puttino, ovvero Giò Leonardo di Bona.

Cutro: conosciuta anche come “città degli scacchi”, famosa per la “Partita degli scacchi viventi” che ha luogo il 12 agosto. 150 figuranti sfilano in abiti d’epoca di velluto e stoffe damascate, cucite dalle sarte locali, e si sfidano in una partita a scacchi sulla scacchiera pavimentale della piazza principale (11 km).

21/12/2017 · È soprannominata la "città degli scacchi “ o la "città del pane e degli scacchi". Luoghi di culto e di interesse storico culturale da visitare sono: la chiesa Madre dedicata alla Santissima Annunziata, il convento dei Frati Minori, la chiesa di Santa Maria della Pietà, la Chiesa di San Rocco, il palazzo Grisi, il palazzo Santa Chiara. Cutro, città degli scacchi. Di Damiano Lacaria 14 Aprile 2000; Provincia CUTRO – Partirà il 27 aprile il 6° Torneo Internazionale di Scacchi dedicato a Leonardo di Bona, meglio conosciuto negli ambienti scacchistici con lo pseudonimo di Puttino. Comune di Cutro (Provincia di Crotone, Regione Calabria). Numero abitanti, notizie, alberghi, meteo, temperature, codici, lista banche, santo patrono. Codice Istat 101012 (Roberto C.) Tempo fa scrissi qualcosa della prima rivista scacchistica italiana, LA RIVISTA DEGLI SCACCHI che, pubblicata a Roma nel 1859 per iniziativa di Serafino Dubois ed Augusto Ferrante, visse un solo anno con l’uscita di 24 fascicoli quindicinali. Dopo la sua chiusura si dovettero attendere altri nove anni quando lo stesso Ferrante nel 1868,… Le origini degli scacchi si perdono nella notte dei tempi, anche se la maggior parte degli studiosi sembra d’accordo, senza peraltro avere prove irrefutabili, nell’ammettere che un gioco da tavolo simile agli scacchi, il Chaturanga, sia comparso in India fra il IV e il V secolo d. C. Il Chaturanga (quattro re), anche se presentava alcune analogie col gioco attuale, era in realtà piuttosto

Comune di Cutro Dove Regione Provincia Zona Popolazione Residente 10.859 (M 5.253, F 5.606) Densità per Kmq: 82, 4 (dati Istat 2001) Codici CAP Prefisso Telefonico Codice Istat 101012 Codice Catastale D236 Varie Numero Famiglie 4.091 Numero Abitazioni 9.241 Denominazione Abitanti cutresi Slogan della Città la Città degli Scacchi Utili Link Documenti Il Comune di Cutro fa parte di: Regione 21/12/2017 · È soprannominata la "città degli scacchi “ o la "città del pane e degli scacchi". Luoghi di culto e di interesse storico culturale da visitare sono: la chiesa Madre dedicata alla Santissima Annunziata, il convento dei Frati Minori, la chiesa di Santa Maria della Pietà, la Chiesa di San Rocco, il palazzo Grisi, il palazzo Santa Chiara. Cutro, città degli scacchi. Di Damiano Lacaria 14 Aprile 2000; Provincia CUTRO – Partirà il 27 aprile il 6° Torneo Internazionale di Scacchi dedicato a Leonardo di Bona, meglio conosciuto negli ambienti scacchistici con lo pseudonimo di Puttino. Comune di Cutro (Provincia di Crotone, Regione Calabria). Numero abitanti, notizie, alberghi, meteo, temperature, codici, lista banche, santo patrono. Codice Istat 101012 (Roberto C.) Tempo fa scrissi qualcosa della prima rivista scacchistica italiana, LA RIVISTA DEGLI SCACCHI che, pubblicata a Roma nel 1859 per iniziativa di Serafino Dubois ed Augusto Ferrante, visse un solo anno con l’uscita di 24 fascicoli quindicinali. Dopo la sua chiusura si dovettero attendere altri nove anni quando lo stesso Ferrante nel 1868,…

Cutro (Calabrian: Cùtru) is a town and comune in the province of Crotone, Calabria region, Italy. It's called "City of chess". It is the place of birth of Vincenzo   Cutro (IPA: [ˈkutro], Kyterion in greco, ossia "città della creta", Cùtru in calabrese) è un comune italiano di 10 321 abitanti della provincia di Crotone in Calabria. È soprannominata la "città degli scacchi" o la "città del pane e degli scacchi". 30 dic 2019 Si è svolto a Cutro il Memorial “Gaetano Olivo”, un evento importante ormai patrimonio della città degli scacchi. Redazione. Cutro (KR), 30  9 giu 2013 Torneo Internazionale di Scacchi, organizzato dal Comune di Cutro, intitolato ad uno dei suoi più illustri concittadini -- vissuto nel XVI° secolo  16 set 2018 Ecco la presentazione integrale che di Cutro (“la città degli scacchi”) ci piacque fare nel 2015 nel primo dei nostri due volumi de “I luoghi degli  È un tradizionale gioco di scacchi a grandezza naturale presentato ogni anno il 12 agosto nella piccola città di Cutro in Calabria. Due grandi maestri, con l' aiuto degli araldi, dirigono le mosse di pezzi animati fino alla finale evidente. 1 set 2019 Si accende il passato e ritorna la storia e Cutro si trasforma in un palcoscenico perfetto. fornendo informazioni utili sulla sfida e sul gioco degli scacchi. “ Scacchi viventi” di Cutro, il Gruppo Storico Sbandieratori “Città di 

L'Anteas Cutro organizza il primo corso di insegnamento al gioco degli scacchi partendo dalle tradizioni culturali della città che diede i natali a Giò Leonardo Di  

Il Memorial è un appuntamento importante per Cutro città degli scacchi e per ricordare il dottor Gaetano Olivo, il suo amore per gli scacchi appunto, ma anche la persona squisita e umile che era nel suo animo. Di seguito sono riportate le graduatorie con i vincitori della manifestazione: Torneo Open: 1° Classificato Costabile Vincenzo da Cosenza Cutro è una località turistica della provincia di Crotone, vicino al Parco Nazionale della Sila, soprannominata la "Città degli Scacchi". Cutro fu fondata dai Greci tra l’ottavo ed il sesto secolo a.C. ed il suo centro storico conserva un ricco patrimonio artistico culturale. Cutro: la città degli scacchi. Cutro è un comune di 10.859 abitanti della provincia di Crotone, soprannominato la “Città degli Scacchi”. Nel santuario dei frati minori francescani è custodita una statua lignea raffigurante il “Cristo sulla Croce”. L’Assessore alla Cultura, Dottoressa Anna Battaglia, ha rimarcato il fatto che il Memorial Gaetano Olivo sarà un appuntamento rituale per Cutro, e sarà inserito nell’ambito della stagione scacchistica cutrese, la Battaglia ha poi indicato l’importanza degli scacchi per la città di Cutro e per la crescita culturale dell’intera comunità, nonché ha voluto ringraziare l’Associazione Fu il primo campione di scacchi "d'Europa e del Nuovo Mondo", incoronato alla Corte del Re Filippo II di Spagna nel 1575. La sua memorabile impresa rimase nella storia perché il giocatore rifiutò la grossa ricompensa messa in palio dal re per ottenere, in cambio, che il suo paese, Cutro, fosse proclamato "Città" e i suoi abitanti esentati dal pagamento delle tasse per un periodo di vent'anni. Il nostro amico cuoco Mestolo ci rammenta che Cutro è inoltre ritenuta la “Città degli Scacchi”. Ogni anno in agosto nella piazza principale del borgo si svolge una partita in ricordo di quella che si tenne nel 1575 tra il cutrese Giò Leonardo di Bona – detto il Puttino per la bassa statura – e il monsignor Ruy Lopez. Ennesimo boom elettorale: la città degli scacchi conferma il grande appeal con la Lega di Matteo Salvini. La città di Cutro si conferma la vera roccaforte leghista nel territorio crotonese. La Lega si conferma il primo partito di Cutro, superando di gran lunga la media regionale, e anche quella provinciale.. Se in Calabria la Lega ottiene il 12,25% con 95.400 voti complessivi, nella